La minaccia dal basso

  •  Aprile 14, 2021


La minaccia dal basso

5 secondi? Dimentica questa "regola" ora, data per scontata dalla scuola materna. Gli esperti rivelano come gli alimenti che cadono a terra vengono immediatamente contaminati.

Leggi di più:

Uccidere la possibilità di perdere peso - L'evoluzione sta riducendo il nostro microbioma
Lo yogurt merita una dieta - Dall'interno verso l'esterno, tieni lontano il peso extra

Quando il cibo arriva a terra, agiamo istintivamente, raccogliendo ciò che è caduto il più rapidamente possibile.


Dopotutto, il buon senso dice che ciò che non ci uccide ci rende più forti.

Ma i ricercatori avvertono che per il minor tempo possibile, ci esponiamo a batteri pericolosi mettendo qualcosa in bocca che è entrato in contatto con il suolo.

In particolare, la preoccupazione riguarda la contaminazione da E. coli e salmonella.


La spiegazione del perché non esiste un limite di tempo sicuro è che questi batteri si "attaccano" immediatamente al cibo.

Quindi c'è una nuova regola che deve essere assimilata: qualsiasi proiettile o chip che va a terra deve rimanere lì - o idealmente raccolto nel cestino.

La dichiarazione si basa sulla ricerca del produttore di attrezzature per la pulizia, la multinazionale Kärcher.


In esso, il 37% degli intervistati ha ammesso che avrebbero mangiato qualcosa che è caduto sul pavimento della cucina.

Già il 38% avrebbe preso e mangiato, nella stessa situazione.

Incentrato su come ci occupiamo della pulizia degli ambienti domestici, l'indagine ha rilevato che il 49% degli intervistati usa solo la scopa per pulire (il pavimento in cui è caduto il cibo).

E il 43% usa l'aroma della stanza, sebbene nessuno dei due metodi sia in grado di eliminare i batteri.

Il 59% ha ammesso di aspettarsi di trovare segni di sporco da pulire.

E il 27% prevede interventi più estremi, come il cattivo odore.

Il problema è che si tratta di un problema silenzioso e inodore che può moltiplicarsi da un batterio semplice a milioni di loro in poche ore.

Secondo la dott.ssa Lisa Ackerley, professore di salute e ambiente all'Università di Salford (Inghilterra), la pulizia della cucina è più importante di una singola pulizia.

MJ e la "triplice minaccia" (Aprile 2021)


Raccomandato