La tentazione della carne magra

  •  Agosto 3, 2020


La tentazione della carne magra

Il consumo di carne viene rilasciato? Al prossimo barbecue, puoi parlare a bocca piena: se sei "magro", sì! L'organo americano raccomanda il consumo di tagli selezionati, che sono una fonte di nutrienti e vitamine.

Nel menu del fine settimana, c'è quasi sempre carne alla griglia. Per mantenere la linea in queste occasioni, la parte difficile è resistere a quel piccolo grasso, non è vero? Il consiglio è quello di lasciare che i pezzi che gocciolano penetrino per concentrarsi su quelli con meno grasso. Tenendo d'occhio la crisi sanitaria causata dalle abitudini alimentari, il dipartimento di controllo alimentare dell'USDA raccomanda di mangiare meno del 10% di grassi totali, 4,5 grammi o meno di grassi saturi. e meno di 95 milligrammi di colesterolo. Tagli selezionati di agnello e bovino rientrano in questa categoria. Vedi tutti i consigli USDA.

In effetti, le carni magre non prevengono alcuna malattia. Ma con un consumo moderato, aiutano nel corretto funzionamento del corpo, agendo sulla rigenerazione e sul rinnovamento di diversi tessuti del corpo, come ossa, muscoli e pelle. Oltre alle proteine, forniscono vitamine del gruppo B, vitamina E e minerali. Contribuisce anche alla produzione di ormoni (insulina ed enzimi digestivi), oltre a apportare benefici al sistema immunitario e all'aumento della massa magra.


Naturalmente, come tutto il resto, riempire il piatto può contribuire all'alto colesterolo e portare a problemi cardiaci a causa dell'elevato contenuto di grassi saturi. Di fronte alla tentazione della carne, rimani concentrato e resisti, per il bene della tua salute.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Ma quali sono i cosiddetti "tagli magri"?

• Tagli che non richiedono la rimozione del grasso: anatroccolo, muscoli, nucleo della tavolozza, pesce rosso, cuscino morbido
• Tagli che richiedono la rimozione del grasso visibile: bistecche, bistecca sul fianco, lucertola, titty, groppa, bistecca alla gonna
• Grossi tagli di grasso che richiedono un'eccessiva rimozione: bistecca di groppa e cuscino rigido
• Tagli con grasso ventoso (non rimovibile): seno, costole, termite

La cottura della pasta e il "mito" della carne magra (Agosto 2020)


Raccomandato