Il social network dei curiosi

  •  Agosto 3, 2020


Il social network dei curiosi

Ammettilo, tutti sono un po 'curiosi. Ma non al punto di guardare i telefoni cellulari degli altri. non è vero? È arrivato il primo social network che riunisce spettatori da tutto il mondo. Lo stanno già chiamando "l'app di Obama".

La cosa è seria. Dilma ha annullato una visita negli Stati Uniti quando ha scoperto di spiare gli affari brasiliani. Ma non deve essere così. Dopotutto, condividere foto e video è diventato una cosa comune. Ma ci sono persone che non sono contente.

L'app PeekInToo è un social network di intercettatori, ma in senso buono. Offre una sbirciatina a quello che sta succedendo sul cellulare di qualcun altro per alcuni secondi. Utilizzando una mappa, si individuano i telefoni cellulari registrati. Potrebbe essere nella stessa ballata in cui ti trovi o dall'altra parte del mondo. Una volta scelta la posizione, si invia una richiesta per una sbirciatina. Se accettato, la persona dall'altra parte deve stringere il sensore della videocamera e filmare ciò che accade dall'altra parte. Puoi ottenere consigli di viaggio. O semplicemente viaggiare per il mondo attraverso il cellulare - dagli altri. Tutto dura 12 secondi e non viene registrato da nessuna parte. Ti è piaciuto? Fai clic qui per scaricare gratuitamente.

Guarda il video e guarda come funziona.

Dalla parte dei curiosi (il comfort del disagio) (Agosto 2020)


Raccomandato