Il potere dell'occhio agli occhi

  •  Dicembre 4, 2020


Lo scambio di sguardi è così intenso da innervosirti? Lo studio rivela come succede e perché succede a tutti.

Leggi di più:

Despresso Espresso - Il caffè con afrodisiaco crea l'atmosfera
Il mio gatto salta: ho perso 60 chili reinventando la mia vita quotidiana

Se il contatto visivo è sempre sembrato difficile da mantenere per molto tempo, sappi che non sei solo.


Secondo uno studio dell'Università di Kyoto (Giappone), l'occhio agli occhi è faticoso per il cervello.

Il compito è così intenso che la mente usa l'energia del ragionamento e dell'elaborazione verbale per mantenere la vista.

I ricercatori hanno scoperto che il contatto visivo utilizza le stesse risorse mentali del ragionamento complesso.


Per giungere a questa conclusione, un gruppo di volontari è stato invitato a guardare un video con il volto di una persona.

In questo modo avrebbero dovuto svolgere un compito verbale.

Nel video, gli occhi erano diretti al partecipante.


Occasionalmente questi stessi occhi si sono girati di lato.

Nel tempo, l'attività verbale è diventata più complessa e difficile.

Quando l'attività era ancora semplice, il contatto visivo con il viso sullo schermo non influiva sulle prestazioni dei partecipanti.

Ma quando l'attività è diventata più difficile, le sue prestazioni sono state ostacolate dal contatto visivo diretto con il viso sullo schermo.

Per questo motivo, in una conversazione che ci spinge alla ragione, dobbiamo periodicamente distogliere lo sguardo come un modo per conservare le risorse cognitive.

Lo studio è stato pubblicato sulla rivista scientifica cognizione.

Il funzionamento dell'OCCHIO UMANO (Dicembre 2020)


Raccomandato