La trappola per mangiare

  •  Dicembre 4, 2020


La trappola per mangiare

La dipendenza da cibo è più che una scusa. Alcune persone hanno effettivamente debolezza di fronte alla tentazione del cibo. Ed sono le donne già in sovrappeso che sono le più vulnerabili, con una moderata riduzione del comportamento e dell'appetito.

Lo studio della Clinica Sanitaria dell'Università del Lussemburgo riporta che alcune delle donne partecipanti, oltre a una maggiore reazione agli stimoli visivi, hanno riportato il desiderio di mangiare momenti dopo un pasto. La compulsione è un segno di dipendenza che è standard in tutte le sue manifestazioni, che si tratti di giochi d'azzardo, sesso, fumo o droghe. Cioè, il ciclo è lo stesso: l'astinenza provoca il desiderio incontrollabile che, se soddisfatto, innesca il settore della ricostruzione del cervello. È il fallimento di questo controllo che provoca un aumento generale dell'indice di massa corporea - test qui.

I test sono stati eseguiti entro tre ore da un pasto. Una sessione ha comportato la visualizzazione di immagini di cibo e oggetti casuali. Ai partecipanti è stato chiesto di fare clic su di essi il più presto possibile. Quelli in sovrappeso erano i più lenti in tutti i record ed erano anche causati dalla fame, anche se si erano nutriti di recente. Ciò suggerisce una disposizione istituzionale psicologicamente causata dalla dipendenza e dalla reazione del corpo all'astinenza.

La trappola del "dobbiamo lavorare per mangiare" e come uscirne subito (Dicembre 2020)


Raccomandato