Fuori moda

  •  Aprile 15, 2021


Pois, strisce o un vestito rosso? Le scelte di moda trasmettono messaggi. E lo studio rivela che i colori e il motivo dei tuoi vestiti riflettono problemi di peso.

Leggi di più:

100 anni di bellezza - Guarda come cambiano gli stili nel corso dei decenni
The Elegance of Living - Conosci la lezione dei Sapeurs

C'è più influenza della moda della stagione nella scelta del tuo look.


Le donne con un indice di massa corporea (BMI) più elevato indossano più gonne e abiti multicolori.

E con pois o motivi floreali.

Gli uomini in sovrappeso, a loro volta, preferiscono indossare pantaloni neri o bianchi.


La rivelazione proviene da un curioso studio della St. Luke International University (Giappone).

Il lavoro è stato svolto in collaborazione con l'Università di Glasgow (Scozia).

Ha analizzato il rapporto tra BMI, dimensioni e colore dei vestiti acquistati online.


L'indice di massa corporea indica se un adulto è in sovrappeso, obeso o sottopeso considerato sano.

I dati di 34.000 clienti provenienti da 119 paesi sono stati raccolti tra ottobre e dicembre 2017.

Di conseguenza, è stata identificata un'associazione tra scelta e peso di una persona.

Le donne che hanno acquistato abiti rossi avevano un BMI di 21 (peso sano).

Quelli con un BMI di 27 ("sovrappeso") hanno acquistato abiti a righe o a pois.

Le donne con un BMI ancora più elevato hanno scelto abiti a strisce.

Potrebbe essere una coincidenza?

Gli autori riconoscono che il risultato mostra differenze osservazionali e non è prova di causa ed effetto.

Tuttavia, sottolineano come può agire come una sorta di avvertimento.

Come le autorità sanitarie e i rivenditori possano collaborare a questo, non lo sappiamo ancora.

I ricercatori suggeriscono che le opzioni di acquisto di abbigliamento, quando attivate, possono essere utilizzate per indirizzare messaggi di gestione del peso non critici.

A livello individuale, sta a te esaminare le tue scelte.

ORIOT - FUORI MODA (PROD. TEX) (Aprile 2021)


Raccomandato