Passato alle emozioni

  •  Dicembre 4, 2020


Passato alle emozioni

Il ciclismo è fantastico. Fare affidamento su una forza extra può rendere l'esperienza ancora migliore. Tutto dipende dal tuo muscolo più potente. Lancio della bici elettrica controllata dal battito cardiaco.

Leggi di più:

Andare in bicicletta - Scopri i vantaggi della guida magra
Chi viaggia guadagna di più: il governo offre bonus a chi lavora in bicicletta

C'è chi crede che usare una bici elettrica sia come imbrogliare chi cerca davvero di pedalare su un modello convenzionale.


Per una nuova bici elettrica può cambiare questa impressione. Con Falco, invece di premere un pulsante, il sistema misura la frequenza cardiaca. Pertanto, il motore si avvia solo se ci si sta davvero impegnando.

Il dispositivo, creato da Rakesh Dhawan, può essere adattato a qualsiasi modello. Sincronizzando il motore con un cardiofrequenzimetro che trasmette i dati tramite Bluetooth, la ruota posteriore aggiunge ulteriore resistenza quando la pedalata è silenziosa e fornisce slancio quando il cuore dell'utente colpisce il segno.

Il motore ha 16 sensori, che valutano l'intensità e la frequenza della pedalata per interpretare quanta forza viene utilizzata. Le informazioni raccolte vengono inviate a un'applicazione, consentendo all'utente di tenere traccia delle proprie prestazioni e persino condividerle sui social network. L'energia generata consente inoltre di caricare lo smartphone.


L'idea è quella di risparmiare il cuore dei ciclisti che sono più anziani o hanno una condizione preesistente. Cioè, l'obiettivo è rendere i mezzi di trasporto più democratici disponibili per più persone.

L'invenzione inaugura una relazione tra uomo e macchina che dobbiamo vedere più spesso d'ora in poi.

Passato alle emozioni

Falco trasforma qualsiasi bici in una bici elettrica con battito cardiaco

GUARIGIONE EMOTIVA - 3 PASSI PER GESTIRE EMOZIONI NEGATIVE E TRAUMI DEL PASSATO. (Dicembre 2020)


Raccomandato