Vale la pena l'iniezione frontale?

  •  Aprile 15, 2021


Per perdere peso, ci sono quelli che affrontano qualsiasi sfida. Ma che dire di questo proposto dalla scienza? Uno studio di partnership tra due università statunitensi verifica l'iniezione di cervello e il risultato è immediato.

Leggi di più:

Sazietà al risveglio - La colazione ti fa mangiare di meno durante il giorno
Indice di massa corporea - Calcola subito il tuo peso ideale

Alla ricerca del percorso più breve per il fitness, alcuni considerano i trattamenti radicali.


Tra le opzioni, questa sembra essere una delle prime nell'elenco.

Un trattamento creato dalle università della Florida e dell'Oregon State (USA) promette di ridurre la vita in cambio di iniezioni frontali.

Secondo la ricerca, le persone obese producono più leptina, ma hanno difficoltà a trasportare l'ormone nel cervello.


Leptina riduce l'appetito, informando il cervello che le riserve di energia sono piene.

Iniettando la leptina direttamente nel cervello della cavia, gli scienziati hanno osservato che gli animali hanno perso peso.

Solo una dose ha comportato la perdita del 5% di grasso corporeo per quattro mesi.


Secondo uno degli autori del sondaggio, il dott. Russell Turner, "la quantità di peso potrebbe non sembrare significativa, ma va notato che la perdita era essenzialmente grassa".

Nell'esperimento, gli animali non solo hanno perso peso, ma lo hanno tenuto lontano per il resto della vita.

I ricercatori statunitensi hanno affermato che sebbene la tecnica possa essere considerata estrema, è un trattamento meno invasivo della chirurgia dello stomaco.

Per questo motivo, è qualcosa che le persone potrebbero essere disposte a provare.

La notizia è fantastica, ma saranno necessarie ulteriori ricerche per determinare se l'iniezione di leptina funziona nell'uomo.

Si spera che questo trattamento possa aiutare i casi gravi di obesità, per i quali altre terapie si dimostrano inefficaci.

Samsung Galaxy A30, Primeras impresiones: la GAMA MEDIA que no quiere parece GAMA ALTA (Aprile 2021)


Raccomandato