La migliore compagnia di viaggi

  •  Settembre 20, 2020


Viaggiare è stressante per molte persone. Raggiungere l'aeroporto non è facile, il check-in, le procedure doganali e di sicurezza aumentano il livello di ansia. Ma un aiuto peloso può fare la differenza.

Leggi di più:

Cura del jet lag - Mangiare regola l'orologio interno in modo da non soffrire del fuso
Un treno per le stelle - La programmazione a bordo introduce i passeggeri a Slow TV

Per ridurre lo stress del viaggio, alcuni prendono la medicina.


Altri si lamentano delle bevande nella lounge della compagnia aerea, a rischio di perdere il volo.

All'aeroporto di San Francisco (Stati Uniti), la strategia è in terapia.

Tuttavia, non aspettarti di trovare un signore che fuma un sigaro accanto a un divano nella sala partenze.


Non perché il fumo è proibito sul posto, ma perché capisci la terapia in un altro modo.

Un modo molto carino e peloso chiamato Lilou.

Le scrofette Juliana fanno parte della brigata di animali al servizio dell'aeroporto.


L'unità speciale ha oltre 300 cani, gatti e conigli volontari, ma Lilou è la prima scrofa.

La Animal Assisted Therapy (TAA) è un metodo alternativo che funziona attraverso l'identificazione proiettiva.

Ciò significa che le persone proiettano i propri sentimenti sugli animali e quindi si calmano.

A tal fine, il TAA viene eseguito anche in ospedali e centri per anziani.

Quindi, se stai attraversando il terminal e incontri queste insolite autorità, rendile un magnaccia.

Il vantaggio sarà sicuramente reciproco.

Oltre al suo lavoro di volontariato all'aeroporto, Lilou ha una vita sociale molto intensa.

Per seguire, segui il porcellino su Instagram - clicca qui.

lilou

Terapia: il contatto con Lilou rilassa i viaggiatori tesi

VIAGGI LOW COST: 10 DESTINAZIONI PER UNA VACANZA A BASSO COSTO! (Settembre 2020)


Raccomandato